fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come lavare a mano i vestiti?

Se stai cercando di sapere come lavare i vestiti e il buon odore, fai attenzione ai seguenti suggerimenti e rimedi domestici

Può essere strano sentire parlare di lavaggio a mano, perché è raro che una casa non abbia una lavatrice. Tuttavia, ci sono situazioni in cui è più che giustificato lavare alla vecchia maniera.

Non si tratta di fare tutto il bucato a mano, l’obiettivo è quello di lavare quei capi che, essendo dedicati o molto sporchi, non è consigliabile lavare in lavatrice. Inoltre, per alcune persone è una terapia antistress.

Ancora oggi, soprattutto nelle grandi case e nelle zone rurali coesistono lavatrici elettriche con pietre da lavare, c’è anche chi cerca un buco nel lato soleggiato del proprio appartamento. Non è necessario averne uno, se la caverai bene nel lavandino o nel lavandino di casa.

 

Vestiti per bambini.

Lavare i vestiti del bambino è un compito delicato e molto importante, soprattutto nei primi mesi. Dobbiamo assicurarci che tutti i vestiti, le lenzuola, le coperte e così via siano lavati prima di usarli, anche se acquistati di recente.

Lavar ropa de bebe

Questo può essere fatto a mano o a macchina, in quelle lavatrici che hanno il ciclo di lavaggio per capi delicati. Ma è importante non mescolare i vestiti dei bambini con quelli del resto della famiglia, almeno durante i primi sei mesi.

Quando si lavano i vestiti a mano controlliamo meglio il processo e i tessuti soffrono meno che in lavatrice. E ‘altamente raccomandato per i capi che sono ricamati o hanno seta su di essi. D’altra parte, ci assicuriamo che non ci sia più sapone che può irritare la pelle dei neonati.

La prima cosa da fare è controllare l’etichetta di lavaggio sull’indumento, per vedere le temperature dell’acqua consigliate e altre informazioni necessarie.

ipoallergenico specifico per l'abbigliamento per bambini

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Dovremmo usare un tipo di sapone delicato e ipoallergenico specifico per l’abbigliamento dei bambini per prenderci cura della loro pelle sensibile.

Per quanto riguarda l’ammorbidente, è preferibile non utilizzarlo soprattutto nei primi mesi. Poi si può introdurre in piccole dosi e verificare che non causino disagio alla pelle.

Per lavare i vestiti a mano, è sufficiente riempire una bacinella con acqua calda, aggiungere la dose di sapone per le mani consigliata dal produttore e riporre il capo all’interno. Lasciamo per un po ‘in modo che il sapone agisce bene senza la necessità di spremere.

Dopo un po’ di tempo, togliete l’indumento dall’acqua e risciacquate bene, in modo che non ci sia più sapone, cambiando l’acqua o direttamente sotto il getto. Scolare i vestiti girandoli delicatamente più e più volte.

Infine, stendere un asciugamano asciutto in posizione orizzontale e appoggiare l’indumento in cima, ben teso, fino a quando non si asciuga completamente. In questo modo non si deforma o si restringe.

 

Intimo.

Se ci sono capi che devono essere sempre impeccabili, questo è senza dubbio l’intimo. Di solito possiamo lavare questi tipi di vestiti di tutti i giorni in lavatrice insieme al resto della lavanderia. Ma ci sono occasioni in cui è meglio lavare a mano i capi delicati.

como lavar a mano ropa interior

Il lavaggio a mano di capi delicati eviterà di danneggiare i materiali con cui questi capi sono solitamente realizzati, come la seta o il pizzo. Nel caso di reggiseni con cerchi, è consigliabile lavarli separatamente per non rovinare gli altri indumenti.

La prima cosa da tenere a mente è di evitare di mescolare la vostra lingerie bianca con il buio, meglio separatamente. È inoltre necessario assicurarsi che il secchio o il lavabo che si intende utilizzare sia completamente pulito.

Riempiamo poi un secchio con acqua calda. Per lavare senza sbiadire, è ideale non superare la temperatura indicata sull’etichetta, se necessario è possibile aiutare un termometro o optare per l’acqua fredda in caso di dubbio.

Avremo bisogno di un sapone da lavare a mano, possiamo scegliere molti di quelli presenti sul mercato, creati appositamente per questa funzione. Usa la giusta misura, mescola bene con l’acqua e ricorda che non hai bisogno di molta schiuma.

Immergere completamente il capo nell’acqua e lasciare agire il sapone per circa 5 minuti. Possiamo strofinare delicatamente i vestiti senza danneggiarli, con lo stesso indumento che colpisce le zone più sporche.

Infine, risciacquare ogni capo con abbondante acqua. E’ meglio non usare l’asciugatrice in questi casi, è sufficiente che si conservino i vestiti e se è di colore per evitare il sole diretto in modo che non si scolorisca.

 

Abbigliamento sportivo.

como lavar a mano ropa deportiva

La pratica di secondo cui lo sport può lasciare i vestiti molto sporchi. Eccessiva sudorazione, macchie di fango o cloro della piscina, rovinare i vestiti e lasciare una traccia di cattivo odore, che rimane anche dopo averlo rimosso dalla lavatrice.

Ecco perché è preferibile lavare i vestiti a mano molto velocemente, non lasciare che ci voglia troppo tempo da quando li abbiamo tolti. Possiamo anche immergerlo per un’ora prima del lavaggio.

La procedura che dobbiamo eseguire è la stessa, prima di tutto controllare l’etichetta ed evitare di mescolare abiti bianchi e colorati. Un altro piccolo trucco è quello di separare i vestiti a seconda del tipo di tessuto.

Immergere bene i vestiti nell’acqua calda con del sapone da lavare a mano e lasciare un po’ di tempo perché il sapone agisca. Poi ci strofiniamo nei luoghi dove c’è più sporcizia, per esempio, le ascelle o la zona del cavallo.

In caso di schizzi e non sappiamo come rimuovere le macchie, la cosa migliore che possiamo fare è mettere un po’ di detersivo direttamente sulla macchia e strofinare un po’ con le dita. Possiamo anche usare uno smacchiatore fatto in casa o commerciale prima del lavaggio.

 

Lavare i vestiti bianchi.

Como lavar ropa de color blanco

In molte occasioni i vestiti leggeri finiscono per perdere il loro colore diventando un po’ gialli, per questo motivo è consigliabile lavarli coscienziosamente. In alcuni casi sarà sufficiente immergere la biancheria per un po’ di tempo prima del lavaggio normale.

Per lavare i capi bianchi a mano, è consigliabile soprattutto con alcuni tessuti come il cotone e per capi delicati. A mano possiamo lavare i vestiti senza danneggiarli, perché useremo detergenti più morbidi e in nessun caso metteremo la candeggina.

Basta mescolare l’acqua alla giusta temperatura, con un detergente creato per il lavaggio a mano, ce ne sono di specifici per i bianchi. Lasciare l’indumento nell’acqua per un po’, strofinare un po’ se necessario, risciacquare e si può tendere al sole per asciugare bene.

 

Come asciugare i vestiti a mano.

Dopo aver lavato i vestiti a mano, soprattutto i capi delicati, l’ideale è lasciarli asciugare all’aria, perché se li mettiamo nell’asciugatrice possono restringersi e persino perdere colore.

  • Scolare bene l’indumento, premendo contro il lato del contenitore dove lo stiamo lavando o ruotandolo per rimuovere l’acqua in eccesso.
  • Estendere un grande asciugamano su una superficie piana e posizionare i capi di abbigliamento in cima. Con un altro asciugamano stiamo premendo per terminare il drenaggio dell’acqua.
  • Lasciare asciugare all’aperto, di solito evitiamo la luce diretta del sole. È possibile appendere i capi più difficili normalmente, i giri all’interno e all’esterno si asciugano meglio.

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

5/5 (1 Review)