fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come lavare le tende

Hai bisogno di pulire le tende? Prestare attenzione ai seguenti suggerimenti fatti in casa per lasciarli come nuovi senza doverli portare in una lavanderia a secco.

Si vede che le tende nel tempo stanno raccogliendo polvere e sporcizia e quindi devono essere pulite. Se questo è il caso e non sai come lavare le tende in modo che siano totalmente pulite senza danneggiarle, sei fortunato.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli e trucchi per lavare le tende a casa. Vi diremo anche come rimuovere l’odore, quanto spesso lavarli, come rimuovere le macchie e altro ancora.

È essenziale lavare tende e tendaggi ad ogni periodo di tempo (in seguito andremo più in profondità). Se non lo fai, le loro fibre potrebbero addirittura marcire. Questo significherebbe buttarli via.

Vi diremo anche come evitare di restringere le tende. Come potete vedere, non è necessario portare le tende alla lavanderia per pulirle correttamente. È possibile lavare tende di lino, seta e altri materiali senza troppe complicazioni.

Devi solo stare attento e lavarli in modo adeguato in modo che non si restringono o che non sorgano altri problemi. E ‘logico che soprattutto se sono tende bianche si vuole evitare qualsiasi danno, come in questo tipo di tende sono molto evidenti.

 

Come lavare le tende in lavatrice.

A seconda del materiale delle vostre tende, potete lavarle in lavatrice senza problemi.

Cómo lavar las cortinas en la lavadora

Tuttavia, è necessario prestare attenzione e conoscere il materiale di cui sono fatti, in quanto ci sono materiali che richiedono un’attenzione particolare. Ad esempio, alcuni cotoni delicati possono restringersi in acqua calda.

Assicuratevi di controllare l’etichetta delle vostre tende, dove potete vedere le istruzioni del produttore (temperatura e così via). Se vedete che si tratta di un materiale soggetto a restringimento, è meglio non rischiare e lavarli a mano (più avanti vi diremo come farlo nel migliore dei modi).

E’ meglio utilizzare la lavatrice per materiali leggeri (che consentono il lavaggio in lavatrice), in quanto le tende pesanti trattengono molta acqua. Per il loro lavaggio è possibile utilizzare il detersivo che si usa abitualmente, anche se i detersivi indicati per i capi delicati sono migliori.

Per lavare le tende della lavatrice seguire questi passaggi;

  • Sollevare i binari. Ricordarsi di rimuovere eventuali accessori o ganci che fanno sì che la tenda si attacchi alla barra. Se non lo fai, si arrugginiranno.
  • Una volta sganciato, puoi mettere le tende in lavatrice.
  • Tutto quello che rimane da fare ora è mettere il programma di vestiti delicati. Se la lavatrice non dispone di questo programma è possibile utilizzare il lavaggio a freddo con una rotazione lenta. Utilizzare una rotazione breve (massimo 400 giri/min.). In questo modo si previene la formazione di pieghe e la rottura delle fibre.

Hai visto? Con il programma per capi delicati le vostre tende saranno perfette. Non resta che asciugarsi e appendersi di nuovo. Se aveste paura di ridurre le tende, vedrete che non c’è il pericolo che questo accada.

Per le tende, passare prima l’aspirapolvere e metterle in lavatrice con un breve programma, anche con un detersivo per il lavaggio in lavatrice.

 

Come lavarli a mano.

Una volta che abbiamo consultato l’etichetta della tenda e abbiamo scoperto che non può essere lavata in lavatrice, è il momento di lavarla a mano. Ci sono tende i cui tessuti sono più delicati e non possono essere lavati in lavatrice quindi non c’è altra scelta se non quella di farlo a mano.

La procedura è semplice. Per fare questo, è possibile utilizzare la vasca da bagno o un grande bacino. Utilizzare acqua fredda o tiepida e assicurarsi che il detersivo utilizzato rispetti i tessuti e i colori.

Lasciare riposare le tende per diverse ore, mescolando di tanto in tanto, in modo che siano proporzionalmente impregnate con il detersivo.

Dopo 4 o 5 ore, svuotare il bacino o la vasca da bagno e riempirlo nuovamente. Aggiungere un po’ di ammorbidente per rendere i tessuti più morbidi. Lasciare riposare per mezz’ora e risciacquare solo con acqua fredda. Al termine, scolare delicatamente. E’ cosi’. Pronta per la sospensione.

 

Come faccio a pulire le tende con un pulitore a vapore?

No. 1
SOULONG Limpiador por ultrasonidos1.3L/2L/ 3L/6L/10L/14L/15L/22L/30L Ultrasonic Dispositivo Cleaner...
La carcasa de acero inoxidable, el depósito y la tapa con un rendimiento impermeable mejorado garantizan seguridad y durabilidad.
No. 2
CHENGL - Limpiador de Cristales telescópico para Edificios rascadores con Esponja raspadora
Tamaño: U-Bar: 11,81 "* 15,75"; esponja: 5,31 "diámetro * 1,02" espesor.
No. 3
L&WB - Limpiador Multifuncional, sin sustancias químicas de Alta presión de 1000 W, Apto para...
Sistema de seguridad: material duradero – y proporciona toldos de tela catiónica resistente a los rayos UV; para garantizar un ajuste cómodo y seguro, el cochecito crece con tu bebé.
No. 4
L&WB - Limpiador portátil, químico de Alta presión para baño, Cocina, Superficie, Suelo,...
Sistema de seguridad: material respetuoso con el medio ambiente y duradero, y proporciona toldos de tela catiónica resistente a los rayos UV. Para garantizar un ajuste cómodo y seguro, el cochecito crece con tu hijo.
No. 5
L&WB - Limpiador portátil, químico de Alta presión para baño, Cocina, Superficie, Suelo,...
Sistema de seguridad: material duradero – y proporciona toldos de tela catiónica resistente a los rayos UV; para garantizar un ajuste cómodo y seguro, el cochecito crece con tu bebé.

Il vapore è un modo molto efficace e naturale per pulire e disinfettare. Un ottimo strumento per fare questo è un piroscafo. Sono molto facili da usare e, oltre a pulire le tende, vi farà risparmiare molto tempo nelle altre faccende domestiche.

L’utilizzo è ottimo per pulirli senza doverli smontare. Ma prima di utilizzare un pulitore per tende a vapore, guardate l’etichetta della tenda per essere sicuri che possa essere fatto. È meglio utilizzare gli accessori per questo tipo di superfici.

Quando si passa il piroscafo sopra le tende, provare a farlo spostandolo costantemente. In questo modo, il getto di vapore bagnerà il tessuto solo nella sua giusta misura.

 

Come posso asciugare le tende a casa?

Dopo aver pulito le tende, è ovviamente il momento di asciugarle. Ti spieghiamo come si fa facilmente.

como secar las cortinas

Devi fare particolare attenzione a questo. Una cattiva asciugatura potrebbe avere come conseguenza gli odori di umidità o la comparsa di muffe. Dopo il lavaggio, appenderli immediatamente in un posto (preferibilmente all’esterno).

Provate a fare in modo che il giorno in cui lavate le tende a mano al sole (se avete intenzione di asciugarle all’aperto). In questo modo non sarà necessario drenare troppo forte (se lo fai, si raggrinziranno). Tuttavia, cercate di non metterli in una zona dove il sole dà loro tutto il pieno sole.

I tessuti spessi possono trattenere molta acqua, questo rallenterebbe il processo di asciugatura. Per questo tipo di tessuto l’ideale è lavarli con il vapore (un po’ più in alto abbiamo detto come).

Se ne avete la possibilità, è una buona idea lasciare asciugare le tende nell’asciugatrice. In questo caso, l’ideale è selezionare un programma a bassa temperatura e calcolare il tempo di lavaggio sufficiente per rimuovere l’umidità.

Una volta che sono fuori dall’essiccatore, è possibile appenderli e non sono completamente asciutti. In questo modo, il loro peso li farà stirare da soli.

 

Con quale frequenza devono essere lavate le tende?

Non esiste una risposta esatta alla domanda sulla frequenza di lavaggio delle tende, che dipende da una serie di fattori. Tuttavia, è consigliabile lavarli almeno due volte all’anno.

Se la stanza in cui si trovano è esposta a odori o polvere, potrebbe essere necessario pulirli più spesso.

Per mantenerli in buone condizioni, è bene rivederli di tanto in tanto (circa una volta alla settimana) con la spazzola dell’aspirapolvere. Questo rimuoverà la polvere e le tende manterranno un buon aspetto e una corretta pulizia e cura.

 

Come si lavano le tende senza rimuoverle?

cómo lavar las cortinas sin descolgarlas

Oltre al piroscafo, ci sono altri modi per lavare le tende senza rimuoverle. Questo che vi diremo dopo è per le tende verticali. Potete associarli di più alle vetrine o ai luoghi di lavoro, ma sempre più case li incorporano nella loro decorazione.

La loro vita utile è molto lunga e, inoltre, l’ingresso della luce può essere regolato. A peggiorare le cose, sono molto facili da lavare.

Queste tende non possono essere messe in lavatrice o nell’asciugatrice. Tuttavia, lavarli senza toglierli è molto semplice:

Per i normali lavaggi, possono essere asciugati periodicamente con un aspirapolvere. Dall’alto verso il basso, per evitare di danneggiare i meccanismi. L’aspirapolvere viene prima passato con le tende verticali chiuse e poi, con le lamelle aperte.

Essendo realizzato in tessuto, è possibile utilizzare anche spugne speciali, prodotti di rivestimento, panni in microfibra e panni umidi.

Se lo sporco è più profondo, devono essere rimossi (solo in casi estremi). Poi sarebbero stati immersi in una vasca da bagno, con acqua fredda e sapone.

Dopo averle lasciate a bagno per un po’, con l’aiuto di una spugna o di un asciugamano, potrebbero essere risciacquate. Non resterebbe che appenderli (non importa se sono umidi) e finirebbero di asciugarsi da soli, senza una sola ruga.

 

Speriamo che abbiate trovato utili questi consigli e trucchi per lavare e asciugare le tende. Come potete vedere, si può fare in modo molto semplice e a volte anche senza abbatterli.

 

Url di riferimento:

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

5/5 (0 Reviews)