fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come pulire la lavatrice?

I migliori consigli casalinghi per lasciare la lavatrice come nuova

Se siete alla ricerca di un modo efficace per sapere come pulire la lavatrice internamente e fuori, non cercate oltre! Qui ci sono alcuni suggerimenti su come farlo.

Uno dei compiti più scomodi in casa che spesso dimentichiamo è quello di pulire gli elettrodomestici di tanto in tanto.

Sicuramente molti di voi non sanno che in lavatrice ci sono di solito tracce di sporco dai vestiti che laviamo ogni giorno. Per questo motivo dobbiamo pulire la lavatrice almeno due volte all’anno, a seconda di come la usiamo.

Se laviamo i vestiti ogni giorno, l’idea è quella di pulire l’interno della lavatrice almeno ogni mese. In questo caso lo sporco non sarà così incrostato e si finirà di pulirlo velocemente.

Una pulizia puntuale ha i suoi vantaggi. Questo è importante! Sarete in grado di prolungare la vita utile dell’apparecchio, una migliore pulizia dei nostri vestiti e anche risparmiare energia e con essa i soldi che sicuramente ci arriveranno meravigliosamente.

string(57) "The ItemId B0080ZSQKS provided in the request is invalid."
Rebajas
Colon Limpiamáquinas x 2
Limpia y elimina los residuos de suciedad de la parte interna de la lavadora.
2 x Limpiador profundo Dr. Beckmann Service-it para lavado a máquina de 250 gr
Dr Beckmann elimina el 99,9 % de los microorganismos y bacterias incluyendo MRSA. Permite a la máquina de lavado limpiar y remover higiénicamente las bacterias que crecen en la humedad de la máquina.
Whirlpool AFR301 - Pastillas limpiadoras para lavadora
Se utilizan con el lavado a máquina

In generale, tutti gli elettrodomestici devono essere mantenuti, dal frigorifero, dalla lavastoviglie o anche dal microonde. Ma tenete presente che la nostra lavatrice viene utilizzata per pulire i vestiti sporchi e questo sporco può rimanere all’interno della lavatrice stessa.

Immaginiamo che se state leggendo questo articolo è perché siete convinti che sia giunto il momento di iniziare a lavare. Quindi andiamo al punto con i seguenti suggerimenti.

 

Le aree più importanti da ripulire.

In realtà l’interno della lavatrice ha una struttura semplice che non richiede ingegneria tecnica per ottenere una pulizia accettabile. Basta seguire una serie di passi (che vi mostreremo) e utilizzare prodotti che disinfettano la lavatrice con garanzie di successo.

Per una pulizia più profonda divideremo la lavatrice in tre parti, il cestello, il cestello, la gomma e il portasapone. Nel filtro dobbiamo anche fare una manutenzione periodica per rimuovere tutti gli oggetti e lo sporco che si stacca dai vestiti.

 

Come pulire il cestello della lavatrice.

Ci sono molti detergenti adatti per il tamburo, ottenendo risultati ottimali.

Come pulire il cestello della lavatrice

Ma se volete utilizzare un prodotto più naturale vi consigliamo di u

tilizzare il seguente prodotto per disinfettare sia il bagno che, in questo caso, la lavatrice, questo sarebbe fatto con aceto di vino bianco.

E’ un prodotto facile da ottenere e naturale che sicuramente avrete in casa vostra. Se questo non è il caso, è possibile acquistarlo in qualsiasi supermercato ad un prezzo economico.

È POSSIBILE SOSTITUIRE L’ACETO CON UNA CANDEGGINA IL CUI POTERE PULENTE E DISINFETTANTE È ANCORA MAGGIORE

Sia con candeggina che con aceto bianco si disinfettano, eliminano batteri, muffe, cattivi odori che si accumulano all’interno della lavatrice e persino la calce accumulata.

Rimuovendo la calce, è anche possibile prolungare la vita utile dell’apparecchio seguendo questi semplici passaggi. Sia per le rondelle a carico anteriore che per le rondelle a carico superiore, in questo caso è indistinta.

Di seguito si spiega come pulire il cestello della lavatrice con l’aceto.

 

Passi da seguire.

  1. Inizieremo versando 1 litro di aceto di vino bianco nello scomparto o nel portasapone. Versandolo in questo luogo, saremo in grado di disinfettare sia il tamburo che i tubi attraverso i quali raggiunge questo luogo. Rimuoviamo anche lo sporco e il detersivo che è incorporato nei fori del tamburo.

  2. Avviare la lavatrice quando è vuota con un lungo ciclo di lavaggio. Riempire la lavatrice con acqua calda e aceto bianco.

  3. Una volta terminato il programma di lavaggio, verifichiamo che l’interno del cestello sia perfetto e che non ci siano residui o odori all’interno. Altrimenti si può spruzzare l’interno con aceto o candeggina e strofinare con un panno. Poi rimettiamo un normale programma di lavaggio con più aceto che verseremo attraverso i distributori di detersivo.

 

Come pulire la gomma della lavatrice all’interno e all’esterno.

Come pulire la gomma della lavatrice all'interno e all'esterno

Questo è uno dei luoghi dove l’umidità si accumula di più e con essa la muffa e i germi.

LA GOMMA DOVRÀ ESSERE PULITA SIA ALL’ESTERNO CHE ALL’INTERNO

E’ comune che all’interno ci sono tracce di acqua e detersivo che usiamo per lavare i vestiti così come la ruggine, l’umidità e dopo un po’ muffe e batteri.

Per evitare questa umidità è conveniente che dopo ogni lavaggio si pulisca la gomma con un panno asciutto.

Se si desidera effettuare una pulizia completa ed eliminare le tracce di germi e muffe, è consigliabile utilizzare candeggina o aceto.

 

Con aceto.

Lo faremo gettando in un contenitore tre bicchieri d’acqua per uno di aceto. Inumidiremo uno straccio nella miscela e puliremo tutti gli angoli della gomma, prestando particolare attenzione alla parte inferiore della gomma.

Pulire e bagnare lo straccio tante volte quanto necessario per ottenere la pulizia desiderata.

La gomma può essere tolta dal suo posto per pulirla meglio. Se osate e sapete come rimetterlo indietro renderà il vostro lavoro più facile. Per finire, strofinare con un panno asciutto per asciugare l’umidità.

 

Con candeggina.

Se l’ultima volta che hai pulito, se l’hai fatto prima di! non ti ricordi nemmeno, è molto probabile che tu abbia della muffa sulla gomma. In questo caso è conveniente usare la candeggina per toglierla e disinfettarla completamente.

Per manipolare la candeggina anche se abbassata con acqua è consigliabile utilizzare luvas de látex  per evitare di danneggiare la pelle.

candeggina
 

VEDI IL PREZZO IN AMAZON
 

Idealmente, un panno in microfibra usato dovrebbe essere usato e messo in un contenitore. Versare un buon getto di candeggina su di esso fino a quando non è completamente impregnato. Una volta che è imbevuto, posizionarlo sul fondo all’interno della gomma e lasciarlo agire per cinque o sei ore.

L’esterno può anche essere pulito con un panno inumidito con candeggina, anche se alcune persone usano acqua ossigenata non aggressiva come la candeggina.

Se non è possibile rimuovere lo sporco strofinando con un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno, agiremo come abbiamo fatto con il panno e la candeggina. Copriremo la zona che vogliamo rivedere con il cotone e la lasciamo un’ora sulla gomma.

Per la parte esterna della gomma, strofineremo anche questa zona con un panno o un tampone abrasivo imbevuto di sapone fino a quando tutto lo sporco viene rimosso.

 

Come pulire il distributore di sapone di una lavatrice.

Questa è un’altra area della lavatrice che accumula umidità e tracce di detersivo e ammorbidente da pulire. Saremo in grado di pulirli utilizzando sia la candeggina che l’aceto.

Limpiar el dispensador de la lavadora

Per esso dovremo toglierli dalla lavatrice e metterli in un recipiente che in precedenza abbiamo riempito con aceto ridotto con acqua al ritmo di 3 parti a 1. Se non potete rimuoverli o non osate, potete pulirli direttamente al loro posto strofinandoli con una spatola imbevuta nella stessa proporzione che quella indicata in precedenza.

Lasciare l’apparecchio nel contenitore per circa 15 minuti e risciacquare con acqua. Dovrete asciugarli in anticipo e poi rimetterli al loro posto. Questo può essere fatto con un panno in microfibra o carta assorbente.

 

Consigli giornalieri per mantenere la lavatrice luminosa e inodore.

Dovete essere consapevoli che la pulizia della vostra lavatrice vi permetterà, tra le altre cose, di pulire meglio i vostri vestiti. Come potete immaginare, se trovate tracce di sporcizia da altri lavaggi all’interno, finiranno incastrate nei vostri vestiti, o peggio, finiranno per danneggiarlo.

Quindi non siate pigri e mettetevi al lavoro adesso, la vostra lavatrice. Ma ricordate, non trascuro gli altri elettrodomestici della casa che sicuramente vi aspettano.

Infine, vogliamo darvi alcuni consigli utili che vi aiuteranno a mantenere la vostra lavatrice come nuova più a lungo e a non accumulare odori all’interno.

  1. Pulire periodicamente la lavatrice, ponendo particolare attenzione alla pulizia dell’interno della gomma.
  2. Anche l’esterno della lavatrice è importante e lo è ancora di più se è bianca. Pulirlo pulendolo con un panno umido, cosa che sicuramente non richiederà molto tempo.
  3. Non riempire completamente il cestello della lavatrice. Farlo funzionare troppo finirà per danneggiarlo prima del suo tempo e non pulirà i vostri vestiti correttamente.
  4. Lasciare aperto lo sportello della lavatrice una volta terminato il lavaggio. Si eviterà l’accumulo di odori all’interno e l’accumulo di umidità che a sua volta creerà muffe e funghi che finiranno nei nostri vestiti.
  5. Pulire la porta con un panno asciutto per asciugarla ed evitare la formazione di umidità e muffe.

 

Con questo speriamo di avervi aiutato e di sapere come pulire la lavatrice senza problemi. Speriamo che decidiate voi e non lasciate perdere per domani.

 

Fuentes y referencias.

5/5 (1 Review)

Leggi articolo precedente:
Come pulire il ferro da stiro a vapore
Come pulire il ferro da stiro a vapore?

Non sai come pulire il ferro da stiro a vapore? Il vapore peggiora sempre di più, si vedono

Chiudi