fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come pulire monete antiche – trucchi casa.

I migliori rimedi domestici per la pulizia di monete e oggetti antichi

Sei un collezionista o hai appena trovato sepolte monete antiche? Indipendentemente dal modo in cui le monete hanno raggiunto le vostre mani, spesso sorge la domanda: come pulire le monete antiche senza danneggiarle?

Che si tratti di una vecchia moneta di rame, di bronzo, d’argento, d’oro o di qualsiasi altro materiale, le monete sono sporche. Il problema da tenere a mente con questi tipi di reliquie è che pulendole possiamo danneggiarle.

È inoltre necessario tenere a mente che le monete che avete in mano possono avere un valore maggiore nel loro stato attuale che dopo la loro pulizia. Proprio per questo motivo, è necessario assicurarsi prima del suo valore nel suo stato attuale e se al contrario rimuovere la ruggine che si sono accumulati per secoli abbasserà notevolmente il suo valore.

La prima cosa da fare è identificare il tipo di metallo di cui è fatta la moneta. È anche conveniente conoscere il tipo di sporco che ha aderito a loro in modo che quando li si pulisce si ottiene il miglior risultato.

Ecco i migliori rimedi domestici per pulire le monete antiche senza danneggiarle.

 

Pulizia di base delle monete antiche.

Ogni tipo di moneta, a seconda del materiale di cui è composta, richiede un tipo specifico di pulizia.

Como limpiar monedas antiguas facilmente

Tuttavia, per la stragrande maggioranza delle monete antiche e degli oggetti metallici, la pulizia di base consiste in un bagno di acqua bollita con sapone neutro a pH neutro.

Lasciare le monete nell’acqua per 4 o 5 ore finché l’acqua non si raffredda completamente. Poi asciugarli con un panno pulito e asciutto strofinandoli delicatamente.

Se si nota che lo sporco non scompare completamente, provare a strofinare con bicarbonato di sodio con le dita per qualche minuto.

 

Come pulire le monete antiche senza danneggiarle.

Nel corso dei secoli, diverse società hanno usato le monete per gli scambi commerciali. Queste monete non sono sempre state fatte dello stesso metallo.

E i principali metalli con cui sono state fatte le monete nell’antichità e che quindi possiamo trovare sarebbero i seguenti; di argento, nichel, nichel, oro, alluminio, rame, bronzo o leghe come il cuproníquel.

 

Pulizia di monete d’argento sepolte.

Limpiar monedas de plata antiguas

Se avete monete d’argento in vostro possesso e vedete come uno strato verde (ossido di rame) le ricopre, potete pulirle nel modo seguente senza danneggiarle…..

  • Mettere le monete d’argento in aceto bianco e lasciarle lavorare per circa 24 ore.
  • Toglieteli e sciacquate l’aceto in acqua di rubinetto calda e pulita.
  • Se ci sono tracce di sporco, prendere un bastone di legno e rimuovere i resti di ossido di rame con esso.
    Asciugare le monete con un panno morbido.

Se si nota che lo sporco non scompare completamente si può utilizzare un panno imbevuto di alcool o ammoniaca diluito a ½ in acqua.

Truco:
Se vuoi che le monete sembrino di nuovo vecchie dopo la pulizia, inseriscile nel cloro per qualche secondo. Le vedrai scurirsi velocemente. Se notate che è diventato troppo scuro, risciacquatelo con acqua o strofinatelo con il bicarbonato di sodio con le dita fino ad ottenere l’ombra che state cercando.

 

Come pulire le monete antiche di bronzo.

Monedas de bronce antiguas cómo limpiarlasIl bronzo è stato per secoli uno dei metalli più utilizzati per la fabbricazione di oggetti e monete. Pertanto, è normale che molti cacciatori di tesori trovino oggetti fatti di questo metallo e che questi abbiano bisogno di essere puliti.

Anche se non è un metallo fragile come il rame, è vero che è necessario fare attenzione quando si pulisce la moneta di bronzo per non danneggiarla durante il restauro e in modo che le monete o qualsiasi altro oggetto perda il suo valore in questo processo.

Provare prima una pulizia di base come mostrato nella sezione precedente a base di acqua e sapone neutro. Se avete ancora bisogno di una pulizia più profonda, provate i seguenti consigli fatti in casa.

  • Mescolare ⅓ di acqua distillata con ⅓ di aceto bianco e ⅓ di ammoniaca.
  • Utilizzando un panno imbevuto della miscela di cui sopra, strofinare le monete fino a quando lo sporco scompare.
  • Sciacquare bene con acqua distillata e tiepida per evitare che l’acido dell’aceto continui ad agire.
  • Asciugare con un panno morbido.

Al posto di un panno morbido, è possibile utilizzare un tampone di cotone, con uno spazzolino da denti o anche le proprie dita per rimuovere le impurità.

 

Cosa evitare quando si puliscono monete antiche di bronzo.

La patina è costituita da uno strato di sali che ricopre il bronzo e gli conferisce un aspetto che va dal verde bluastro al marrone. Le monete antiche non dovrebbero essere pulite fino a quando questo strato di patina non viene rimosso dallo sfregamento duro. Sicuramente le tue monete avranno più valore se la patina rimane se viene completamente rimossa.

Per evitare di danneggiare le monete antiche di rame, evitare di utilizzare i seguenti prodotti per la loro pulizia.

  • Benzina.
  • Gioco del limone.
  • Alcool.
  • Coca.

Si sconsiglia anche l’uso di elettrolisi o spazzole abrasive con setole metalliche, ad esempio.

 

Pulizia delle monete in alluminio.

L’alluminio è un metallo malleabile e facilmente danneggiabile. Per questo motivo, la maggior parte dei vecchi oggetti e delle monete di questo metallo che sono sepolti sono in cattive condizioni, gravemente danneggiati e persino rosicchiati o perforati dall’acido e dal passare del tempo.

Le monete di alluminio sono monete che non sono state utilizzate fino al XIX secolo. A differenza di altri metalli come il rame, il bronzo, l’oro o l’argento, questo tipo di monete sono scarse e difficili da trovare.  Hanno cominciato ad essere utilizzati fondamentalmente perché si tratta di un materiale economico e che di solito non viene utilizzato nella costruzione di materiale armamentístico come il ferro o il rame.

A causa della sua fragilità, non sono state fatte molte monete di questo materiale nel corso della storia. Sicuramente, questi tipi di monete non hanno lo stesso valore di quelle in oro o argento. E poiché il loro valore è praticamente nullo, il rischio di danneggiarli non è significativo.

La prima cosa da fare è pulire la moneta come descritto sopra. Poi strofinare con uno spazzolino da denti o un bastone di legno per pulirli completamente.

 

Come pulire le monete antiche di rame.

Nell’antichità molte società hanno deciso di fare monete di rame. Pertanto, non sarebbe strano che se siete appassionati di rilevare i metalli sepolti si finisce per trovarne alcuni.

Per pulire le monete antiche di rame è consigliabile fare un bagno di acqua bollente con sapone.

Se dopo averlo pulito in questo modo si nota che hanno ancora sporcizia attaccata si può procedere come segue.

  • In una piccola ciotola aggiungere 1/2 cucchiaino di sale e aceto bianco fino ad ottenere una pasta non troppo liquida.
  • Aggiungere la pasta alla moneta di rame che si desidera pulire e strofinare con le proprie dita.

Ricordate che le monete vecchie e altri oggetti possono perdere valore dopo un’accurata pulizia. Poiché l’aceto bianco ha un’acidità che può portare alla distruzione della patina, si consiglia di mostrare le monete ad un collezionista prima della pulizia.

Consiglio:
Se non hai aceto bianco puoi usare anche la salsa di pomodoro perché ha l’acido. Non lasciare le monete di rame nella miscela per più di due ore poiché la moneta acquisirà un’ossidazione verde.
.

 

Come pulirli se sono d’oro.

Monedas antiguas de oro cómo limpiarlas sin dañarlas

Trovare monete d’oro antiche non è un compito facile, anche se sono sicuramente le più desiderate. Un vantaggio che l’oro ha rispetto ad altri metalli è che è inalterabile, quindi la sua pulizia è davvero facile.

Nella maggior parte dei casi sarà sufficiente utilizzare un sapone a pH neutro e uno spazzolino da denti morbido per lasciarli nuovi. È inoltre possibile utilizzare le dita direttamente per strofinare.

Come per altri metalli, fare attenzione a non graffiare la moneta durante la pulizia.

Le monete d’oro più vecchie di solito hanno una composizione in oro puro al 100%, il che le rende più malleabili e più facili da danneggiare. Si consiglia di mostrarli ad un raccoglitore prima della pulizia.

 

Pulire le monete cupronichel.

Per chi non lo sapesse, il cupro-nichel è costituito da una lega di rame-nichel con un rapporto normale del 75% di rame al 25% di nichel. A questa miscela vengono aggiunti elementi più solidi come ferro e manganese.

Poiché la maggior parte degli utenti non sono esperti quando si tratta di qualificare la miscela, si consiglia di cercare qualcuno che possa certificarla prima della pulizia.

Il modo corretto per pulire questo tipo di monete sarebbe quello di preparare una miscela di aceto bianco con un po’ di sale e introdurle in questa composizione per circa 2 ore.

Se si preferisce vedere i risultati il più presto possibile si può provare un panno inumidito con bicarbonato di sodio.

In entrambi i casi dovrete sciacquarli con acqua del rubinetto dopo averli puliti e asciugarli successivamente con un panno morbido.

 

Pulire le monete di nichel.

Il nichel è un altro materiale comunemente usato nella fabbricazione di monete. L’aspetto che essi presentano in molte occasioni dopo averle scavate, ci costringe quasi imperdonabilmente a pulirle.

Atenzzione:
Non pulire le monete antiche di nichel con aceto bianco e altri prodotti acidi, se lo fai finisci per danneggiarle.

Per fare questo, provate prima di tutto un semplice bagno di acqua calda e sapone neutro. Strofinare con le proprie dita o con lo spazzolino del dentifricio fino a quando non scompare più sporcizia possibile.

 

Riparazione di monete di zinco.

Anche se le monete fatte di questo materiale non sono molto comuni, ci sono monete in cui lo zinco è stato combinato con altri metalli per produrle.

Se avete tra le mani questo articolo e non sapete come pulirlo cercate di pulirlo nel seguente modo;

  • Preparare una miscela di sale e aceto bianco e mettere le monete per qualche minuto nella ciotola.
  • Con i guanti in lattice nelle vostre mani, versate un po’ di bicarbonato di sodio e vedete versare monete su questo prodotto.
  • Strofinare le monete con le dita fino a quando non recuperano il loro aspetto originale.

 

Monete antiche romane.

Como limpiar monedas antiguas romanas

Molte di queste monete che appaiono ancora oggi erano una lega in proporzioni diverse a seconda del tempo di argento, rame e stagno. A causa della fragilità della lega, è necessario prendere precauzioni per non danneggiarla.

Il miglior processo di pulizia di queste monete è il seguente.

  • Diluire il bicarbonato di sodio in acqua distillata e mettere le monete nel contenitore.
  • Quando vedete l’acqua diventare verde circa ogni 2 giorni, cambiate l’acqua fino a quando non vedete che ottengono l’aspetto che desiderate.
  • Utilizzare uno stuzzicadenti per raschiare la superficie delle monete.

NOTA: Evitate di mescolare metalli diversi nelle miscele che preparate per pulire le monete perché questo può causare effetti imprevedibili che le danneggerebbero.

 

Fonti e suggerimenti:

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

0/5 (0 Reviews)

Leggi articolo precedente:
Come eliminare le formiche a casa? – 15 Rimedi casalinghi

Hai una piaga di formiche in casa tua? Se siete alla ricerca di come eliminare le formiche da

Chiudi