fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come rimuovere i graffiti dal muro

Se non sai come pulire i graffiti, ecco i migliori consigli per rimuovere i graffiti da granito, mattoni, marmo, legno, metallo e plastica.

Se siete alla ricerca di come rimuovere i graffiti, ecco come farlo velocemente e facilmente.

E’ vero che ci sono davvero ben fatte e creative, ma non sempre vengono fatte sulla giusta superficie o con i giusti permessi.

C’è anche la possibilità che, a seconda dell’area in cui sono realizzati, rompano totalmente con l’estetica del luogo (ce ne sono infatti alcuni che sono davvero spiacevoli).

Generalmente, sono dipinti con aerosol molto forti. Questi penetrano nei pori della superficie da trattare (possono penetrare fino a un centimetro) e sono molto difficili da rimuovere; ma non c’è nulla di cui preoccuparsi: si può fare. Ora vi parleremo di alcuni metodi di rimozione dei graffiti davvero efficaci.

 

Prodotti migliori per la pulizia dei graffiti.

Cominciamo parlando con voi di vari detergenti per graffiti. Ecco una lista di alcune delle piu’ efficaci:

 

#1 GS 225 da Maliv.

Serve a pulire qualsiasi graffito, indipendentemente dalla superficie su cui è stato realizzato. Grazie, tra l’altro, all’elevato potere solvente combinato con i detergenti, agisce in modo rapido ed efficiente.

 

#2 Desgraf 45 di Proquimia.

Productos para limpiar grafitis con desgraf 45E’ un prodotto che nasce con lo scopo specifico di rifinire i graffiti, ma viene utilizzato anche per altre cose. Ad esempio, per tutti i tipi di parti metalliche come lo sgrassatore ad immersione a freddo.

Si risciacqua facilmente e non intacca le superfici verniciate ad acqua o qualsiasi tipo di metallo.

 

#3 Kimired.

E’ un decapante per graffiti e vernici a gel in grado di rifinire tutti i tipi di lacche, resine e vernici.  Grazie alla sua elevata viscosità può essere utilizzato su superfici orizzontali o inclinate.

È molto facile da applicare e molto efficiente. Soprattutto vernici a base non solvente. Può essere utilizzato anche su qualsiasi tipo di superficie non verniciata come metallo o pietra.

 

#4 SQ Futur Quimica Graff-it-off

Limpiar antigrafitisOltre a pulire i graffiti è ecologico: non è tossico e non irritante. D’altro canto, è biodegradabile e sostituisce i solventi clorurati con una garanzia totale.

È in grado di eliminare la maggior parte delle vernici e degli inchiostri esistenti oggi. E’ disponibile nel formato caraffa da 5 litri.

 

#5 Si-Coat 530.

su coat 530 anti graffitisQuesto è uno strato protettivo anti-graffiti. Vale a dire, una riscoperta, di applicazione unica. Si tratta di una soluzione durevole per porre fine ai graffiti. Si applica in modo molto semplice, a rullo o a pennello; basta uno strato. Non è necessario utilizzare solventi.

Adatto per l’uso su mattoni, metallo, calcestruzzo, calcestruzzo, legno, pietra, vetroresina e rivestimenti esistenti. Ha una lunga vita utile, ha una grande durata.

 

#6 Graf Remover della Sutter Proffesional.

Graf Remover de Sutter ProffesionalE’ un gel appositamente realizzato per la pulizia dei graffiti. Non è infiammabile, non gocciola, la sua classificazione specifica che non è nocivo per l’ambiente o per la persona che lo utilizza. Aderisce alle superfici verticali.

Sutter proffesional ha un altro gel specifico per la pulizia dei graffiti all’esterno (specialmente alluminio): Graff Remover Ultra.

 

Pulizia dei graffiti in base alla superficie in cui sono stati realizzati.

Come sapete, i graffiti possono essere fatti in molti luoghi e su molte superfici. Ad esempio, edifici, marciapiedi, segnaletica stradale, fermate dei trasporti pubblici… Ognuna di queste superfici richiede un trattamento specifico per rimuovere i graffiti.

Limpieza de grafitis

I graffiti sono solitamente realizzati con acidi, aerosol, vernici plastiche o marcatori. Essi penetrano nei pori delle superfici, e possono raggiungere fino a un centimetro in alcuni punti a seconda del tipo di superficie.

Al fine di evitare l’ovvio disagio che può sorgere, sono stati creati diversi prodotti antigrafite. Così, con l’applicazione di uno strato protettivo, la vernice non può penetrare in sistemi porosi o aderire alle superfici.

Ma se siete già nella posizione di dover rimuovere un graffito, vi diremo cosa fare in ogni caso per applicare il metodo di pulizia più adatto alla vostra situazione.

Per l’utilizzo di qualsiasi prodotto chimico è necessario seguire le istruzioni del produttore alla lettera. La cosa migliore da fare è provare prima una piccola parte visibile.

 

Pulire i graffiti su granito e pietra.

Questo metodo consiste nell’utilizzare un solvente specializzato o un prodotto chimico speciale per la pulizia dei graffiti. Questo è l’ideale per superfici che non sono state precedentemente verniciate come granito, lavori a vista o pietra.

Qutiar grafitis de la piedra

Una volta che si dispone di uno di questi prodotti che abbiamo indicato in precedenza, è necessario inumidire la zona da cui si desidera rimuovere i graffiti con una miscela di 4 parti di acqua a 1 parte di detergente per vernici (o solvente specializzato). Allora lascia che funzioni per qualche minuto.

Quando la miscela è riposata, strofinare a fondo con un tampone abrasivo o con un pennello per radici. Infine, risciacquare con acqua.

Se i graffiti sono troppo grandi o troppo difficili da rimuovere, si dovrebbe usare un’idropulitrice. Si tratta di un metodo più efficace e aggressivo, ma molto simile a quello che abbiamo appena spiegato.

In linea di principio, sarebbe la stessa procedura (inumidire l’area con la miscela di 4 parti d’acqua per uno dei prodotti per la pulizia dei graffiti e lasciar agire per qualche minuto).

La differenza è che invece di strofinare con un tampone abrasivo (o spazzola per radici), è necessario lavarsi con acqua in pressione utilizzando una macchina a pressione industriale.

 

Superfici di vetro.

Se la vernice da rimuovere si trova su una superficie di vetro, sarà più facile rimuoverla. In questo materiale la vernice non può penetrare. Tuttavia, prima di applicare questa soluzione, assicurarsi che si tratti effettivamente di vetro e non di un qualche tipo di plastica come il metacrilato. A volte è facile confondersi.

Ci sono due tipi di prodotti che finiranno con i graffiti realizzati su un vetro: il solvente universale o lo spray decapaggio (ora andremo nel dettaglio). Qualunque sia quella per cui si decantano, ricordate che è altamente raccomandato di proteggersi con una maschera, occhiali e guanti.

Vediamo le due opzioni:

Gel decapante

spray decapante

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Ha il vantaggio di avere la capacità di rifinire quasi tutti i tipi di vernice ed è anche rispettoso dell’ambiente.

Può essere applicato su quasi tutti i tipi di superficie. Tuttavia, ci sono delle eccezioni: se, per esempio, si sta cercando di pulire i graffiti dalla macchina, non si vuole usarlo perché non è adatto a loro.

Questo spray può essere applicato direttamente sui graffiti. Allora lascia che funzioni. Il tempo varia a seconda dell’intensità dei graffiti: se non è molto profondo, possono bastare 15 minuti. D’altra parte, se la vernice è vecchia e più difficile da rimuovere, può richiedere fino a 24 ore.

Una volta che lo spray ha funzionato, è possibile rimuoverlo utilizzando una spatola (o un raschietto di vetro).

Solvente universale

solvente universale

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Con questa alternativa sarà sufficiente immergere i graffiti con il solvente, per sciogliere la vernice. Poi, come per l’opzione precedente, graffiare con una spatola.

Si deve anche sapere che se il materiale utilizzato per realizzare i graffiti è uno spray acido, purtroppo il vetro non può essere pulito. Qui il materiale avrà subito un’abrasione che lo impedirà.

In questo caso è possibile cambiare solo il vetro o applicare una pellicola trasparente. Tuttavia, c’è un’altra alternativa per evitare che i graffiti incidano sul vetro: le protezioni che vi sono posizionate sopra.

 

Muri di mattoni.

Quitar grafitis del ladrillo

Ci sono diversi prodotti che si possono utilizzare per pulire le pareti dipinte e che vengono utilizzati per le pareti in mattoni (sopra ne abbiamo indicato alcuni) ma c’è anche una forma più “fatta in casa”.

Si tratta di una soluzione di ammoniaca e acqua, applicata strofinando con una palline. Tuttavia, ci sono diverse cose molto importanti da tenere a mente. La prima cosa da fare è proteggersi con una maschera e guanti per evitare di inalare i fumi tossici dell’ammoniaca.

E’ anche importante cercare di applicare la miscela in un’area non molto visibile prima di arrivare al centro del processo di pulizia. Non lasciare che danneggi la superficie e finisca per essere un rimedio peggiore della malattia.

 

Dal marmo.

Il marmo è una superficie che, per la sua lucentezza, ha piccoli pori. Questo fa sì che la vernice per graffiti penetri a grande profondità, il che rende evidentemente difficile da pulire.

Ma non preoccupatevi, nonostante questo, c’è un rimedio. Con questa soluzione che vi daremo, sarete in grado di rimuovere la macchia di vernice, anche se è vecchia. È un po’ più elaborata di altre alternative necessarie per altri materiali, ma efficace.

Sono necessari i seguenti materiali e strumenti:

  • Nastro americano.
  • 1 Hydrocleaner.
  • 1 spatola metallica.
  • Plastica opaca.
  • Pasta con composti anti-graffiti.
  • Detergente per gel alcalino.
  • 1 spatola in nylon o poliammide.

Andiamo con il modo di applicarlo, passo dopo passo:

  1. Applicare il detergente in gel alcalino sopra i graffiti. Allora lascia che funzioni per mezz’ora. Trascorso questo tempo, risciacquare la superficie con acqua calda sotto pressione, utilizzando l’idropulitrice.

  2. È possibile utilizzare questo gel con la massima tranquillità in quanto è sicuro sia per la persona che lo applica che per coloro che attraversano il luogo.

  3. Poi applicare la pasta antigraffiti con una spatola di nylon. In questo modo è possibile rimuoverlo facilmente con l’acqua.  Poi coprire il marmo con plastica opaca.  Ad esempio, è possibile utilizzare grandi sacchi della spazzatura. In questo modo la luce non entrerà. Sigillateli con il nastro americano.

  4. Lasciare agire il prodotto. Il tempo dipende dalle istruzioni del produttore. Di solito ci vogliono tra le 24 e le 72 ore (anche se ce ne possono essere di più).

  5. Al momento giusto, rimuovere il prodotto con una spatola e risciacquare con acqua calda sotto pressione.

 

Da legno.

Per rimuovere una vernice di legno è necessario l’acetone solvente. E’ ideale per rimuovere la vernice a secco. Dovrai anche usare diversi stracci.

Versare una quantità generosa in un panno e applicarla sulla vernice.  Allora lascia che funzioni per qualche minuto.  Poi, in un panno nuovo, aggiungere altro solvente e pulire di nuovo. Quindi, finche’ non vedi che la macchia si ammorbidisce.

In tal caso, risciacquare la superficie con acqua per rimuovere la vernice e il solvente.

 

In metallo.

como limpiar grafitis en metal

La verità è che il metallo è un materiale particolarmente delicato, soprattutto se verniciato. Pertanto, prima di utilizzare un prodotto per rimuovere i graffiti da una superficie metallica è necessario verificare che non sia troppo abrasivo (si può provare in un’area non visibile).

C’è anche un’opzione più naturale e meno invasiva che consiste nel mescolare aceto bianco, acqua e alcool sanitario e immergere uno straccio con questa miscela e poi passarlo attraverso la macchia.

Utilizzare qualsiasi metodo, quindi ricordarsi di risciacquare la superficie con una spugna o un panno con acqua.

Se la macchia è difficile da rimuovere, ci sono altre soluzioni più drastiche come la riverniciatura della superficie.

 

Su superfici in plastica.

La rimozione delle macchie di vernice plastica è di solito semplice, utilizzando un apposito smacchiatore. Vi daremo la soluzione per le plastiche opache e trasparenti.

Ricordati di proteggerti con i guanti e di utilizzare anche protezioni per gli occhi. Non eseguire queste procedure su superfici riscaldate dal sole. Se si nota che il prodotto deteriora la plastica, asciugarla immediatamente con un panno pulito.

 

Plastica opaca o fibra di vetro.

Applicare prima lo strumento di rimozione direttamente sulla superficie (ad una distanza di circa 20 – 30 centimetri).

Poi, con un panno di cotone (o qualcosa di simile), strofinare con movimenti circolari sui graffiti. Quindi rimuovere eventuali pigmenti e residui di vernice che vengono sciolti con un panno.

Se non funziona affatto, ripeto.

 

Plastiche trasparenti.

Applicare un po ‘agitatore su un panno pulito e prima di fare un piccolo test su una parte della plastica. Attendere circa 15 secondi e asciugare il prodotto con un altro panno di cotone pulito.

Guardate bene per vedere se c’è stato un effetto di appannamento su quella piccola parte di plastica che avete provato. In caso affermativo, interrompere la procedura.

Se, d’altra parte, il test ha avuto successo, usate il panno sul quale avete applicato il solvente e strofinate in cerchio sui graffiti.

Avanzare in piccole sezioni e assicurarsi che una zona sia completamente asciutta prima di metterne un’altra. Non lasciare che si bagni per più di 20 secondi. Alternate il panno con il prodotto asciutto.

Ci auguriamo che questi suggerimenti vi aiutino in modo che non ci sia nemmeno una traccia dei graffiti che volete rimuovere.

 

Url di riferimento:

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

5/5 (1 Review)

Leggi articolo precedente:
como quitar manchas de cafe
Come togliere macchie di caffè

Per macchiare i vestiti di caffè è qualcosa che è abbastanza sgradevole e se questo succede a noi

Chiudi