fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come sturare il lavandino della cucina?

Prima di chiamare un idraulico provare i seguenti rimedi e trucchi per la casa, la vostra tasca lo apprezzerà.

Come si sblocca un lavello in modo semplice ed economico? Una domanda che molti utenti finiscono per porsi quando osservano come l’acqua non finisca per uscire attraverso il lavello.

Dopo l’uso continuato del lavello, è normale per loro di accumulare sporcizia e, infine, rimanere bloccati.

Se il vostro lavandino si è intasato e non permette all’acqua di passare attraverso i tubi, questi consigli domestici vi saranno molto utili. Nella stragrande maggioranza dei casi, eviterete di dover chiamare un idraulico. Se non sei in questa posizione, non fa mai male sapere come comportarsi.

 

13 rimedi domestici per sbloccare i tubi del lavandino.

Ognuno di questi tredici rimedi che vi insegneremo sarà molto prezioso per aiutarvi con un lavandino molto intasato, sicuramente alcuni più di altri.

La verità è che si tratta di 12+1, in quanto finiremo con diversi consigli per la manutenzione dei vostri tubi.

 

#1 Con sale e acqua bollente.

agua hirviendo para desatascar un fregadero
Acqua bollente per sbloccare un lavandino.

Iniziamo con un rimedio casalingo molto semplice, con ingredienti molto facili da trovare. È sufficiente una manciata di sale (grosso o fine). Più o meno l’equivalente di una tazza.

  • Metti il sale nello scarico che vuoi sbloccare. Lasciare riposare per circa 5 minuti, in modo da lasciar cadere completamente.
  • Nel frattempo, puoi far bollire l’acqua. Quando quei cinque minuti sono finiti, versateci sopra tre tazze di acqua molto calda (anche un po’ di più se volete).

In questo modo si dissolverà il grasso in eccesso e i detriti lasciati nel tubo. Questa procedura è perfetta per intasamenti da lievi a mediamente gravi.

 

#2 Con CocaCola.

La coca cola è un bene per molte cose e lo sblocco dei tubi è uno di questi. Come vedrete ora, sbloccare il lavandino con la coca cola è davvero semplice.

Basta riempire due bicchieri con questa bevanda e versare il contenuto di quei due bicchieri nel tubo o nello scarico. Nel caso in cui non siano troppo grandi, è possibile aumentare il numero di bicchieri di coca cola di un altro bicchiere.

Ora devi solo aspettare circa 20 minuti per riposare quello che hai versato. Quando questo tempo è passato, versate l’acqua per vedere se ha funzionato.

Ci sono momenti in cui non si riesce a capire bene la prima volta con questa procedura; dipende dall’entità dell’ingorgo. Se l’esperimento ha fallito la prima volta, ripetere. Questa volta lascia agire la cola per mezz’ora.

In ogni caso, quando la coca cola ha riposato abbastanza a lungo, versate l’acqua al suo punto di ebollizione e poi l’acqua del rubinetto. Se anche questo non è scomparso, l’ingorgo può essere ingente ed è giunto il momento di optare per altre alternative.

 

#3 Con acido muriatico.

acido muriatico

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Scollegare il lavello della cucina con acido muriatico è abbastanza semplice. Avrete bisogno di un solo ingrediente: una bottiglia di questo prodotto. Tuttavia, si dovrebbe fare molta attenzione quando lo si utilizza: in nessun caso dovrebbe venire a contatto con la pelle. Può causare irritazione.

Per evitarlo, utilizzare protezioni per gli occhi, le mani e la bocca. Si dovrebbe anche essere molto attenti quando lo si maneggia. Nel caso in cui, tenere un panno ben imbevuto a portata di mano. In questo modo è possibile agire in caso di contatto accidentale del acido muriatico con la pelle.

Una volta prese queste importanti precauzioni, è il momento di versare l’intero contenuto della bottiglia di acido muriatico nello scarico. Lasciare agire il prodotto per circa 5 minuti e far bollire 3 o 4 litri di acqua. Quando il tempo è passato, versare l’acqua nello stesso posto.

 

#4 Con aceto e bicarbonato di sodio.

Bicarbonato de sodio

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Questo metodo di disintasamento dello scarico del lavello è totalmente ecologico, fatto in casa, naturale e, se non bastasse, veramente economico.

I suoi ingredienti sono molto facili da trovare, ma non si tratta solo di metterli insieme. Ha la sua tecnica.

  • Per prima cosa, versare mezza tazza di bicarbonato di sodio nello scarico. Potrebbe sembrare una piccola montagna.
  • Poi versate mezza tazza di aceto. A quel punto vedrai un effetto effervescente.

Se c’è un sacco di bicarbonato di sodio sulla superficie, si può fare in due parti. In questo modo puoi trascinare tutto. Ora lasciate riposare per circa 20 minuti affinché abbia effetto.

In questo lasso di tempo si possono preparare circa tre litri di acqua bollente. Fate attenzione a non bruciarvi, versate l’acqua nello scarico.

 

#5 Con uno stantuffo.

Émbolo de desagüe

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Un pistone è perfetto anche per sganciare i tubi. Questo strumento è noto anche come pistone a ventosa. Di solito è usato per la toilette. La sua forma e la forza che si può esercitare con esso lo rende ideale per questo compito.

Inoltre, è anche molto utile per sganciare il lavello e altri tubi in casa vostra. Vediamo qual è la procedura esatta per raggiungere il nostro scopo.

  • In primo luogo, coprire il troppo pieno d’acqua, cioè la fessura superiore (di solito in quella parte del lavandino attraverso la quale l’acqua in eccesso viene scaricata quando raggiunge quel limite) con un panno piegato o un panno. Questo impedirà il passaggio dell’aria.
  • Una volta fatto questo, riempire il lavandino con mezza mano d’acqua (circa).
  • Posizionare ora il pistone sopra lo scarico del lavandino e iniziare a pompare. In questo modo si sfrutta l’azione di aspirazione che genera l’effetto vuoto.

Quando si esegue questa operazione si vedrà come lo sporco che ha ostruito il tubo arriva in superficie. Tutto quello che devi fare è raccoglierlo e gettarlo nella spazzatura.

 

#6 Con asta per pulire gli scarichi.

Varilla para drenar de desagüe

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Ci sono anche diversi prodotti che possono aiutare nel compito di sbloccare gli scarichi. Ad esempio, le barre in acciaio inossidabile con una manovella ad un’estremità rendono il lavoro più facile. Sono adatti a tutti i tipi di tubi e sono molto flessibili.

Sono molto facili da usare. Avete due alternative: rimuovere la griglia dal lavandino o, se sospettate che il problema possa provenire dal tubo, smontare il sifone.

Quindi inserire il cavo nel tubo. Più in profondità si raggiunge, si noterà che diventa più costoso far avanzare il cavo. Qui è dove la manovella sarà particolarmente utile, in quanto in movimento supererà ogni possibile blocco.

Quando si raggiunge l’ostacolo che ostruisce il tubo si può tirare o provare ad allentarlo girando la manovella.

 

#7 Con un aspirapolvere.

KINSO Aspiradora de Mano, Aspirador de Coche, 120W 7K Pa Silencioso Aspirador súper Fuerte de...
SUPER POTENTE Y SILENCIOSA: KINSO Handheld vacuum elige el motor de 120W & hasta 7000PA y 70dB, más potente y silencioso que los motores de 90W y 80dB de otros, con más experiencia en la succión del pelo de las mascotas del sofá, la comida de la silla, las arañas del techo, las piezas de sus coches, etc.
Rebajas
Kärcher Aspiradores multiuso WD 3 (1.629-800.0)
Manguera de aspiración de 2 m
Karcher SE 4002 - Lava-aspiradora con cable, 1400 W y 4+4 litros de depósito de agua limpia / sucia
Limpia con agua y aspira para una limpieza profunda de moquetas y tapicerías
Rebajas
Kärcher Aspiradores multiuso WD 3 Premium (1.629-863.0)
El aspirador multiuso WD 3 muy potente y con un consumo eléctrico reducido de 1000 W

Se si dispone di un aspirapolvere che include sia la funzione a secco che quella a umido, può essere di grande aiuto quando si tratta di scoprire gli scarichi.

La prima cosa da fare è mettere l’aspirapolvere nella funzione aspira liquidi. Quindi, coprire lo sfiato per evitare perdite. Quindi, creare una guarnizione sullo scarico che sia il più stretto possibile.

Mettere ora l’aspirapolvere nella posizione più alta. Con questo è possibile ottenere ciò che sta intasando il tubo ed entrare nel sacco del vuoto.

Forse non è un metodo che funziona sempre, ma vale la pena provare.

 

#8 Con una gruccia.

Un’altra cosa che può indurre a sbloccare l’impianto idraulico del lavello è qualcosa che è facile da trovare in qualsiasi casa: un appendiabiti.

Infatti, questo metodo è più efficace nei casi meno “gravi”. Prima di usarlo, è una buona idea versare acqua calda. Questo ammorbidirà lo sporco, rendendo il lavoro più facile.

La parte dell’appendiabiti utilizzata è il gancio. In caso contrario, è anche possibile piegare un filo. In ogni caso, mettilo dentro e cerca di rimuovere i resti. Naturalmente, questo è fondamentalmente utile per rimuovere lo sporco poco profondo. Per i più profondi, come vi abbiamo detto, ci sono altri metodi.

 

#9 Con soda caustica.

soda caústica

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

La soda caustica può essere davvero efficace nell’eliminare gli ingorghi stradali. Ma devi stare molto attento, perche’ e’ piuttosto aggressivo.

Attenzione:
Non pensare di mescolare questo prodotto con un altro per intensificarne gli effetti. Gli effetti possono essere molto dannosi e disastrosi.

Le precauzioni da prendere quando si lavora con sostanze chimiche tossiche come questa sono di indossare un guanti di gomma (importante que sean largos), un grembiule per proteggere i vestiti e una maschera facciale.

Anche questo metodo non dovrebbe essere usato in modo improprio. Se lo si usa frequentemente ed eccessivamente può essere un rimedio peggiore della malattia, in quanto può colpire il tubo del lavandino. Si tratta quindi di un rimedio molto occasionale. Quasi una volta sola.

  • La prima cosa da fare è lasciare asciugare completamente l’area. In questo modo sarete in grado di eliminare l’acqua che potrebbe essere diventata stagnante. In seguito, è possibile versare la lattina di soda caustica attraverso l’ingresso del lavandino. Se si preferisce la varietà liquida (ci sono anche scaglie e perle), aggiungere due tazze.
  • Quando avete versato la soda caustica, versate acqua calda attraverso il lavandino per attivare la pulizia.
  • Ora lascia riposare per mezz’ora.

Trascorso questo tempo, accendere il rubinetto o versare l’acqua per vedere se l’inceppamento è stato eliminato. Se non è così, ripetete la procedura.

 

#10 Con detersivo per piatti.

detersivo per piatti

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Un altro elemento che si può trovare in quasi tutte le case e che è molto efficace nello sganciare il tubo del lavello è il detersivo per piatti.

La prima cosa da fare è versare mezza tazza di detersivo nello scarico. Se è un caso “difficile”, puoi versarne una tazza intera. Lasciare agire il detersivo per mezz’ora.

Nel frattempo, fate bollire una pentola piena d’acqua per circa la metà del tempo. Aggiungere l’acqua bollente (ricordate che deve essere passata mezz’ora da quando avete aggiunto il detersivo). Versare costantemente ma lentamente (per evitare ustioni).

Ora non resta che lasciare scorrere l’acqua del rubinetto per vedere se il problema è stato risolto. In caso contrario, ripetere la procedura.

 

#11 Con sale e aceto.

Un altro prodotto per sbloccare il lavello è quello che si ottiene mettendo insieme due elementi molto semplici da trovare: sale, bicarbonato e aceto.

  • Per prima cosa bisogna mescolare ½ tazza di bicarbonato di sodio e ¼ di sale e versarlo nello scarico.
  • Scaldate quindi una tazza di aceto e versatelo (fino a quando sta per bollire). Quando è fatto, coprire rapidamente lo scarico per evitare la fuoriuscita della schiuma risultante.
  • Attendere mezz’ora e aggiungere la stessa misura di acqua (una tazza) di acqua calda nello scarico.

 

#12 Con candeggina.

E andiamo con l’ultimo dei trucchi per sbloccare il lavandino. Tutto ciò di cui hai bisogno è la candeggina, che probabilmente ti sarà molto utile. E’ piu’ comodo per gli inceppamenti leggeri.

La procedura è semplice: versare uno schizzo di candeggina e poi versare acqua calda. Questo è molto utile per la pulizia dei tubi.

 

#13 Manutenzione dei tubi del lavandino della casa.

E, poiché prevenire è meglio che curare, vi daremo qualche consiglio per evitare di dover sbloccare un lavandino doppio o normale. Ovviamente, è preferibile dover utilizzare un prodotto per sbloccare il lavello.

  • Quando si lavano utensili da cucina come pentole e padelle, assicurarsi che non ci siano residui di cibo: tagliatelle, riso….. ad esempio, è possibile sciacquarli nella toilette, che è più preparata a ricevere questi rifiuti. È inoltre possibile inserire un filtro nello scarico che trattiene i solidi.

  • Per mantenerle libere, versate regolarmente (ogni 15 giorni circa) mezza tazza di lievito e la stessa quantità di aceto bianco. Lasciate agire il composto nello scarico e poi aggiungete una pentola di acqua bollente. Questo diluirebbe gli elementi caduti e darebbe loro un odore fresco.

  • Non aggiungere mai sostanze come cera calda, solventi o vernici.

  • Controllare periodicamente il corretto funzionamento dei tubi. Se il flusso dell’acqua è troppo lento, il tubo di scarico può essere sporco o intasato. Sarebbe ora di pulirlo.

  • Cerca di non esagerare con il detersivo. È preferibile che sia al posto della polvere o del liquido.

Speriamo che trovi utili questi consigli per sganciare un lavello molto intasato o con un leggero intasamento.

 

Url di riferimento:

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

NAN/5 (0 Reviews)