fbpx Skip to content
Análisis de artículos de limpieza

Come togliere macchie di olio di vestiti

Sei all’ora di pranzo. Oggi avete deciso di prendere un’insalata per mangiare sano, in modo da estrarre il vostro cono e un piccolo vasetto con l’olio da condire.  Quando vi preparate a vestire l’insalata, la vostra barca scivola e i vostri vestiti sono immersi nell’olio.

In quel momento, a parte forse blasfemo, la prima cosa che pensi sia, e ora come posso rimuovere questa macchia d’olio dai tuoi vestiti?

Beh, quando ti succede una cosa del genere, o nel caso ti succeda di nuovo, ecco una lista dei migliori consigli e trucchi per rimuovere le macchie di olio e grasso sui tuoi vestiti. Soluzioni pratiche per rimuovere le macchie d’olio dai vestiti e lasciarli come nuovi.

 

1. Con sapone per lavastoviglie

Questa idea si basa sul fatto che i detersivi per piatti sono realizzati con un agente antigrasso. Pertanto, se mettiamo qualche goccia di lavastoviglie nella zona in cui è caduto l’olio, si diluirebbe. Sciacquare il capo con un po’ d’acqua calda.

Questo sistema può essere utilizzato quando abbiamo una macchia molto grande di grasso e olio, e anche per rimuovere le macchie di grasso corporeo. Come per le stoviglie diluisce il grasso e gli impedisce di aderire al tessuto, attaccando il problema delle radici.

 

2. Con sale.

E’ molto probabile che dove c’è olio c’è anche sale. In questo caso la prima cosa da fare quando l’olio schizza, è passare una carta assorbente o un tovagliolo nel suo difetto e poi mettere una buona manciata di sale sopra.

Il sale impedirà alle particelle di olio di penetrare nel tessuto, quindi lasciatelo agire per un po’ di tempo. Poi passare attraverso l’acqua e sapone per risciacquare il pezzo.

 

3. Con 90º alcool

Con alcool 90º..

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

90 gradi alcolici possono essere un po ‘abrasivo per pulire l’olio, ma non possiamo avere un’altra soluzione a portata di mano ed è anche uno dei più efficaci che esiste. Se lo facciamo correttamente non deve porre alcun problema, per raggiungerlo basta seguire questi passi.

Questo trucco è quello di impregnare un panno pulito o un tessuto con alcool e poi strofinare l’area interessata fino a quando l’area è inumidita. Sarà sufficiente lasciarlo così per due o tre minuti e poi mettere l’indumento in lavatrice.

 

4. Con gesso

Con gesso.

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Il gesso è fatto di gesso finemente macinato e poi pressato in barre in modo da poterlo tenere in mano. Quando scriviamo con essa, queste piccole particelle che formano il gesso si impregnano sull’ardesia.

Per rimuovere le macchie d’olio, approfitteremo di questa polvere fine che rilascia il gesso. Si tratta di passare sopra l’area macchiata, come se stessimo scrivendo, in modo che l’intonaco assorba l’olio.

Il gesso potrebbe non essere scivolato sul materiale del tessuto. In questo caso sarebbe necessario schiacciare il gesso precedentemente, stenderlo sulla macchia e con l’aiuto di un cucchiaio si spremono bene in modo che la polvere di gesso penetri nelle fibre dei vestiti.

Dopo un po ‘di tempo le particelle di gesso avrà assorbito il grasso, quindi rimane solo per lavare i vestiti, rimuovendo in eccesso di polvere impedisce.

 

5. Con bicarbonato di sodio.

Questo composto chimico di base ha un grande potere pulente, infatti, viene applicato per eliminare sporco e impurità su ogni tipo di superficie. Dai rubinetti e piastrelle ai vestiti come in questo caso.

Dovremo fare una pasta con bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua per rimuovere il grasso dai vestiti. Poi, con l’aiuto di uno spazzolino a setole morbide, può essere anche uno spazzolino da denti, strofinare la macchia con questa pasta.

Il bicarbonato di sodio si attiverà formando una schiuma sulla zona. Continuiamo a strofinare descrivendo i cerchi fino a quando la macchia di olio è svanita, ed è pronto a mettere con il resto del lavaggio.

 

6. Con amido di mais

amido di mais.

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Questo ingrediente che usiamo in cucina per addensare i nostri stufati (comunemente noto come amido di mais), viene in soccorso anche quando si tratta di rimuovere macchie di grasso e olio.

Questo sistema funziona meglio se la macchia è recente, perché impedisce che aderisca agli indumenti. Dobbiamo cospargere l’amido di mais sopra lo spruzzo e strofinare delicatamente con la punta delle dita in modo che si impregni bene e possa agglutinare i grassi.

Infine, rimuovere l’amido in eccesso con una spazzola e un po’ d’acqua e finire il processo di lavaggio in lavatrice con un normale detergente.

 

7. Con talco in polvere o farina.

In entrambi i casi si tratta di una polvere finissima che può penetrare in qualsiasi tessuto. Si caratterizzano anche per la loro elevata capacità di assorbire liquidi, e l’olio non è un problema.

Applichiamo la stessa di qualsiasi delle polveri, una generosa quantità sulla macchia, strofinare in modo che arrivi bene, rimuovere l’eccesso e lavare in lavatrice con il resto dei vestiti.

E’ frequente utilizzare le polveri per pulire in un attimo le macchie che l’olio del bambino lascia nei vestiti, in quanto si tratta di prodotti che di solito sono presenti in qualsiasi neceser per neonati.

 

8. Volvone Light - Amoniaco Perfumado - 750 ml

ammoniaca.

VEDI IL PREZZO IN AMAZON

Quando ci troviamo di fronte a sfide più grandi, più di una piccola spruzzata, allora dobbiamo ricorrere a metodi più potenti come l’ammoniaca. Ad esempio, per rimuovere il grasso dagli indumenti di un meccanico o per rimuovere le macchie di olio idraulico.

I tessuti utilizzati per realizzare i capi d’abbigliamento per questo tipo di lavoro sono abbastanza resistenti e quindi in grado di resistere perfettamente all’azione dell’ammoniaca.

In ogni caso, l’ammoniaca deve essere diluita in parti uguali con acqua. Poi immergiamo uno straccio con questa soluzione e lo applichiamo sulla macchia, strofinando bene. Ora lasciate che funzioni per un po’ di tempo e mettete il capo in lavatrice a 40ºC.

Ricordate che ogni volta che usate ammoniaca dovete prendere alcune precauzioni di base, essere in una stanza ventilata e usare i guanti. In nessun caso deve essere mescolato con candeggina o altri prodotti chimici.

 

9. Con aceto bianco

L’aceto bianco è un distillato diretto di alcol etilico, anche se può provenire da altri aceti, canna da zucchero o mais. Può essere utilizzato come condimento alimentare, ma il suo potere pulente naturale deve essere evidenziato.

Gli aceti hanno tra il 3 e il 5% di acido acetico, che è responsabile della rimozione delle macchie d’olio più frequenti. In questo caso possiamo applicare alcune gocce direttamente sulla macchia e lasciarla in mezz’ora per sciogliere il grasso.

Un piccolo trucco è quello di mettere l’aceto in uno spruzzatore per spruzzare i vestiti macchiati. Utilizzando l’aceto abbiamo un vantaggio in più rispetto ai vestiti già lavati, perché fungerà da ammorbidente.

 

Come rimuovere le macchie d’olio dai vestiti scuri.

CÓMO Limpiar manchas de aceite de ropa oscura

È sempre più facile rimuovere le macchie di grasso sui vestiti scuri, poiché le macchie non saranno così evidenti come quelle dei vestiti bianchi.

I sistemi che funzionano meglio per rimuovere le macchie d’olio da questi capi sono quelli che utilizzano preferibilmente polvere di talco. In ogni caso, è importante agire rapidamente e utilizzare carta assorbente non appena si verifica la macchia.

 

Togliere l’olio dagli indumenti colorati.

cómo limpiar manchas de aceite de ropa de color

Quando si tratta di abbigliamento colorato, la prima cosa che dobbiamo fare è leggere l’etichetta per essere sicuri di poter trattare il tessuto.

Generalmente possiamo usare uno qualsiasi di quelli di questa lista, ma dobbiamo stare attenti a quelli che possono essere un po’ più abrasivi come l’alcool o l’ammoniaca. In questo caso possiamo utilizzare la lavastoviglie come metodo più efficace.

 

Togliere macchie le macchie di grasso e olio ostinato.

Qualcosa da tenere a mente è che è possibile utilizzare uno qualsiasi di questi metodi o la combinazione di diversi nel caso in cui la macchia è resistente o è già asciutto, questa sarebbe la combinazione:

  1. Riscaldare l’area con un essiccatore.
  2. Mettere alcune delle polveri menzionate e spremere bene con la punta delle dita o con un cucchiaino da tè.
  3. Mettere il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua e strofinare con una spazzola.
  4. Risciacquare e mettere qualche goccia di lavastoviglie e di nuovo con il pennello.
  5. Non resta che lavarli in lavatrice con acqua e sapone.
  6. Quando si tratta di macchie è preferibile non asciugare i vestiti nell’asciugatrice.

 

Riferimenti:

 

* Tutte le immagini utilizzate appartengono a pixabay con licenza Creative Commons o al prodotto consigliato.

5/5 (1 Review)

Leggi articolo precedente:
mejor suavizante para la ropa
Qual è il miglior ammorbidente per tessuti

Una delle cose che è abbastanza sgradevole quando si vestono sono i tessuti rasati, oppure asciugarsi con un

Chiudi